Gabriella ci parla di DCF: il peeling biocompatibile
 amico della pelle.

In questa breve intervista, Gabriella, co-titolare dell’Istituto Velka, ci spiega il significato del termine “cosmeceutico” e ci presenta un prodotto Revebel utile per risolvere moltissimi problemi cutanei: dalle rughe ai tessuti rilassati, dalla pelle atonica e secca a quella con impurità.

 

Che cos’è DCF (Dermo Cosmeceutic Formulation)?

DCF rappresenta l’innovazione dei trattamenti peeling ed anti-age: un complesso ad alta concentrazione di acidi biocompatibili che rispetta la naturale fisiologia della pelle e agisce in maniera profonda ed efficace, con tutti i benefici del peeling chimico, per rinnovare delicatamente ogni tipo di pelle, anche le più sensibili.

DCF fa parte dei cosmeceutici. Che cosa sono?

Sono prodotti cosmetici tecnologicamente all’avanguardia che si posizionano tra i cosmetici tradizionali e i farmaci. Amplificano così il risultato, grazie ad una maggiore velocità di assorbimento e di penetrazione transepidermica che porta nel tempo, ad un progressivo ed effettivo, miglioramento dell’aspetto e della struttura cutanea.

A chi è consigliato DCF?

DCF è perfetto in caso di rughe diffuse (anche sul contorno occhi e labbra) e tessuti rilassati, in presenza di pelle atonica, secca, con impurità. Lo consigliamo anche in caso di ipercheratinizzazione, iperpigmentazione, dscromie, couperose e pelle reattiva. Questo trattamento è davvero eccellente per risolvere moltissimi problemi cutanei.

Lascia un Commento

*